Do-In

stimolazione energetica

Do-In, antica Arte per la stimolazione energetica

Secondo il Su Wen, il Testo classico di medicina interna dell’imperatore Giallo [cit.], praticando ogni giorno il Do-In si può vivere più di 1000 anni e vivere fianco a fianco con i maghi….

Il Do-In deriva dalla medicina tradizionale cinese e ha lo scopo di riequilibrare, controllare e potenziare l’energia vitale che fluisce nell’organismo.

Utilizza come strumenti la stimolazione dei meridiani mediante la digitopressione e l’autotrattamento, la respirazione, la meditazione e la pratica di esercizi per la riattivazione del Ki.

A differenza di altre forme tradizionali, il Do-In, una volta appreso con l’aiuto di un insegnante, può essere auto praticato.

A seconda di come viene eseguito, può avere finalità energizzanti o rilassanti ma, in ogni caso, prevede un’esplorazione dolce e delicata del corpo che porta a riattivarne la sensibilità.

Il Do-in può essere molto utile quando non si riesce a ricevere un trattamento Shiatsu o come primo intervento energetico e anche per dare continuità al lavoro fatto dall’operatore. Anche se una delle caratteristiche principali dello Shiatsu è lo scambio energetico tra operatore e ricevente (e viceversa), il Do-in può esserne un valido sostituto.

 

Area Riservata

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter ed unisciti ai nostri 1 007 iscritti.